SE HAI UNA FOTO CHE TI PIACEREBBE VEDERE PUBBLICATA NELLA SEZIONE SAMURAI INVIA LA TUA IMMAGINE A

 

info@wjjf-pisa.com

 

PICCOLI SAMURAI

 

piccoli samuraiI bambini possono avvicinarsi a questa disciplina all’età di quattro anni , per capire e seguire gli insegnamenti del maestro e nello stesso tempo a imparare a cadere e a coordinare i movimenti.
·  La pratica del  ju jitsu poi è un’ottima palestra di coordinazione motoria: con un bravo maestro i più piccoli acquisiscono subito i principi di lateralità corporea (avanti, dietro, destra, sinistra).
·  Le diverse posizioni del Ju Jitsu, stimolano nel bambino la percezione del baricentro così da imparare a spostare il peso da una parte all’altra del corpo, a prendere coscienza della propria forza di movimento, a imparare a saltare, cadere, abbassarsi e a lanciare il colpo con misura e a indirizzarlo senza farsi male e tanto meno a far male agli altri.Pura Autodifesa.
·  Nella pratica del Ju Jitsu il Rispetto è indispensabile. Per questo motivo è una Disciplina consigliato a tutti i bambini anche i più vivaci, che durante la lezione vengono guidati a moderare la loro energia e a concentrarsi per pensare al gesto successivo. Ma dato che il Ju Jitsu sviluppa un grande senso di sicurezza interiore, è consigliato anche ai bambini più tranquilli e timorosi, perché attraverso l’insegnamento delle tecniche, riescono a scaricare gli eventuali piccoli stress,  
della vita quotidiana, le loro Paure, ed  ad interagire con i loro compagni. Il ju jitsu è adatto sia per i bambini che per le bambine in quanto la sicurezza Interiore e la coordinazione è importante a qualsiasi età e sesso.
Il luogo in cui si pratica questa Disciplina è detto “Dojo”,  dove si “percorre la via”, intesa come crescita fisica e spirituale. Il Maestro è colui che guida .  il  ghi  è il nostro abbigliamento ed i piedi sono nudi; si comincia con la cintura  rossa per poi  passare alla gialla, arancione, verde, b/ blu, blu, viola b/ marrone, marrone attraverso un piccolo esame e passare poi al primo grado di cintura nera junior, che verrà sostenuto davanti alla Commissione tecnica Mondiale Inglese. Gli esami hanno nel Ju Jitsu, una grande importanza, perché rappresentano la misura della propria Autostima, della Forza Interiore  e non solo per l’ Autodifesa ( che comunque è importantissima) ma per la Vita di tutti i giorni.
Soke Robert Clark insegna: “Ju jitsu Life “

 

                                                                                        M.Cassoli Patrizia 4°Dan
D.Tecnico  Scuola Palestra MYA- Pisa